OPPO Reno11 F 5G

€329.99
€369.99
Ocean Blue

Recuperare i propri dati da uno smartphone guasto: 5 modi facili

2024-03-26 03:57:13
OPPO Store BlogRecuperare i dati da uno smartphone guasto.jpg


Vi trovate in una situazione frustrante in cui il vostro smartphone smette improvvisamente di funzionare e vi accorgete che tutti i vostri preziosi dati sono intrappolati all'interno? La perdita di foto preziose, contatti importanti e documenti cruciali può essere un incubo, soprattutto quando non si dispone di un backup. Ma non preoccupatevi, in questo post del blog vi introduciamo 5 modi semplici ed efficaci per recuperare i dati da un telefono guasto. Continuate a leggere per saperne di più.

 

Come recuperare i dati dello smartphone se lo schermo è danneggiato? 

 

Avere lo schermo del proprio smartphone danneggiato può essere frustrante, ma la buona notizia è che esistono diversi metodi per recuperare i vostri dati senza aggravare ulteriormente il problema.

 

Recuperare i dati dal cloud

 

Se avete eseguito il backup dei vostri dati sul cloud, questo metodo è un vero toccasana. Il recupero dei dati dal cloud è un processo semplice. Ecco una guida generale su come recuperare i dati dalla popolare piattaforma cloud Google Drive:

 

1. Accesso a Google Drive:

   - Aprite un browser web su un computer o altro dispositivo.

   - Accedete a Google Drive.

 

2. Accesso:

   - Effettuate l'accesso con l'account Google associato al vostro dispositivo Android.

 

3. Individuazione dei vostri file:

   - Navigate tra le cartelle di backup per individuare i file da recuperare.

 

4. Scaricamento dei file:

   - Una volta trovati i file, selezionate quelli che volete recuperare.

   - Fate clic con il tasto destro e scegliete l'opzione "Download".

 

5. Trasferimento al dispositivo:

   - Dopo il download, trasferite i file dal vostro computer o da un altro dispositivo al vostro nuovo smartphone utilizzando un cavo USB.

 

Consigli:

   - Assicuratevi di utilizzare le credenziali di accesso corrette per il vostro account Google.

   - Se avete utilizzato un servizio cloud diverso, seguite passaggi simili sui rispettivi siti web.

 

Recupero dei dati dalla scheda SD


Molti smartphone sono dotati di uno slot per schede SD esterne. Se il vostro dispositivo ne dispone, potete rimuovere con attenzione la scheda SD e inserirla in un altro dispositivo compatibile o in un lettore di schede SD:

 

1. Inserire la scheda SD:

   - Assicuratevi che la scheda SD sia inserita nel lettore di schede del vostro computer.

 

2. Aprire File Explorer:

   - Aprite Windows File Explorer: potete farlo facendo clic sull'icona File Explorer nella barra delle applicazioni o premendo "Win + E" sulla tastiera.

 

3. Individuare la scheda SD:

   - Sul lato sinistro di File Explorer, troverete un elenco di drive e dispositivi. Individuate l'icona che rappresenta la vostra scheda SD. Potrebbe essere etichettata con il nome della scheda o una lettera di drive.

 

4. Accedere alle cartelle:

   - Aprite l'icona della scheda SD per accedere ai suoi contenuti. Troverete cartelle come DCIM (per le foto), Download (per i file scaricati) e altre cartelle che potrebbero contenere tipi specifici di dati.

 

5. Copiare i file:

   - Passate alle cartelle dell'archiviazione in cui desiderate ripristinare i file. Ad esempio, se volete recuperare le foto da un telefono rotto, dirigetevi alla cartella DCIM. Se volete recuperare i contenuti multimediali di WhatsApp, dirigersi alla cartella WhatsApp\Media.

 

7. Incollare sul vostro computer:

   - Passate alla posizione sul vostro computer dove volete salvare i file. Fate clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella di destinazione e scegliete "Incolla" per scaricare i file sul vostro computer dalla memoria della scheda SD.

 

Tenete presente che non tutti i dati potrebbero essere memorizzati sulla scheda SD, quindi questo metodo potrebbe non recuperare tutto.

 

Utilizzo di un mouse o una tastiera USB

 

Se il vostro smartphone è compatibile con USB OTG (On-The-Go), potete collegare un mouse o una tastiera USB per navigare nel dispositivo. Questa soluzione alternativa è particolarmente utile se lo schermo non risponde, ma il resto dello smartphone è operativo. Una volta connesso, potete controllare il vostro telefono e accedere ai dati senza bisogno dello schermo tattile. Questo metodo è pratico per chi ha lo schermo non funzionante o parzialmente danneggiato.

 

Utilizzo di un ripristino personalizzato (solo Android):


Per quanto riguarda il recupero dati su Android, il ripristino personalizzato è utile per gli utenti che hanno avviato i propri dispositivi ai fini del recupero. I ripristini personalizzati possono essere potenti strumenti per il recupero dei dati. Consentono di creare un backup completo del vostro dispositivo, inclusi app e dati. Se avete installato un ripristino personalizzato, potete utilizzarlo per estrarre facilmente i dati dal vostro telefono guasto. Tenete presente che questo metodo è specifico per i dispositivi Android con installazioni di ripristino personalizzato.

 

Contatto con l’assistenza tecnica

 

Se i metodi sopracitati risultano impegnativi o se lo smartphone ha subito danni hardware più estesi, è l’ora di ricorrere all'assistenza professionale. Contattate l’assistenza tecnica del produttore o l’assistenza clienti del vostro operatore telefonico che potrebbe offrire indicazioni sul recupero dei dati o indirizzarvi ai servizi professionali specializzati nel recupero dei dati dai dispositivi danneggiati.

 

Un'azione tempestiva è fondamentale quando si recuperano dati da uno smartphone rotto, in quanto il ritardo del processo aumenta il rischio di ulteriori complicazioni. Uno smartphone con integrazione cloud come l'OPPO Reno10 Pro garantisce un'esperienza di recupero dati più fluida.

 

Conclusione:

La rottura dello smartphone non significa necessariamente la perdita di dati. Con questi cinque semplici modi, potete aumentare le possibilità di recuperare informazioni preziose da uno smartphone danneggiato. Ricordatevi di agire tempestivamente ed attentamente per recuperare i dati dallo smartphone rotto, evitando di causare ulteriori danni al dispositivo.

OPPO-FAQ

  • Posso utilizzare software esterno per accedere ai file dello smartphone?
  • Come ripristinare i dati dello smartphone se lo schermo è rotto?
  • Per quanto tempo può essere utilizzato uno smartphone con uno schermo rotto?

    Rimani aggiornato/a con OPPO

    Iscriviti ora per ricevere aggiornamenti su prodotti e promozioni.

    Hai domande? Contattaci
    Copyright © 2023 OPPO Store Italia• OTech Italia S.r.l. a socio unico è il distributore esclusivo dei prodotti OPPO in Italia • OTech Italia Srl., Via Libero Temolo 4, 20126 Milano (MI) - P. IVA: 10289850967 - Capitale Sociale: € 100.000,00 •