INFORMATIVA AI SENSI DELL’ARTICOLO 13 GDPR

Versione 18/12/2023

 

La presente informativa (di seguito, “Informativa Privacy”) è relativa al Trattamento dei tuoi Dati Personali effettuato da Otech Italia S.r.l., con sede legale in via Liberto Temolo, 4, Milano (MI), CAP 20126, Italia, P. IVA 10289850967, e-mail [email protected] in qualità di distributore esclusivo sul territorio italiano dei prodotti a marchio “OPPO (di seguito il “Titolare”), anche in conformità al Regolamento UE 2016/679 (di seguito “GDPR”). Il Titolare, infatti, potrà trattare i tuoi Dati Personali, in qualità di Interessato e/o contraente, secondo la vigente normativa in materia di protezione dei Dati Personali.

 

1. Identità e dati di contatto del titolare del Trattamento

Il titolare del Trattamento è OTECH Italia S.r.l., contattabile all’indirizzo e-mail [email protected].

Il Titolare ha nominato il responsabile per la protezione dei dati (RPD o anche DPO) contattabile via e-mail a [email protected].

 

2. Finalità del Trattamento e base giuridica del Trattamento

Saranno svolti esclusivamente i seguenti trattamenti con il consenso esplicito dell’interessato ai sensi dell’articolo 6 lettera a) e articolo 9 lettera b) e g) GDPR:

a) Per inviarti comunicazioni di marketing diretto, newsletter, materiale pubblicitario, per mezzo di sistemi tradizionali di contatto e sistemi informatici automatizzati, incluse comunicazioni commerciali o promozionali a mezzo e-mail o SMS, o per ricerche ed analisi di mercato. La base giuridica del Trattamento è il tuo consenso in conformità all’articolo 6, lettera a) del GDPR.

b) Per attività di determinazione delle tue abitudini e preferenze con Trattamenti di profilazione, per fornirti un servizio personalizzato. La base giuridica è il tuo consenso, in conformità all’articolo 6, lettera a) del GDPR.

c) Per finalità connesse a motivi di interesse pubblico rilevante sulla base del diritto dell'Unione o degli Stati membri, che deve essere proporzionato alla finalità perseguita, rispettare l'essenza del diritto alla protezione dei dati e prevedere misure appropriate e specifiche per tutelare i diritti fondamentali e gli interessi dell'interessato ai sensi dell’articolo 9 lettera g).

Saranno svolti senza l’esplicito consenso dell’interessato ai sensi dell’articolo 6 lettera b), c), d) e f) i seguenti trattamenti:

a) Per finalità contrattuali ai sensi dell’articolo 6 lettera b) GDPR, in particolare per consentirti l’acquisto di servizi e di prodotti tramite l’E-commerce del Titolare. La base giuridica del Trattamento è la necessità di trattare i tuoi Dati Personali per l’esecuzione del contratto come previsto all’articolo 6, lettera b) GDPR.

b) Per finalità connesse all’adempimento di obblighi di legge ai sensi dell’articolo 6, lettera c) GDPR. La base giuridica è l’adempimento di obblighi di legge ai sensi dell’articolo 6, lettera c) GDPR.

c) Per finalità connesse alla sicurezza dell’interessato o di terzi, ed in particolare per inviarti comunicazioni relative alla sicurezza dei prodotti ai sensi dell’articolo 6 lettera d) GDPR.

d) Per finalità di legittimo interesse del titolare o di terzi per accertare, esercitare, difendere un proprio diritto o interesse in eventuali contenziosi, ovvero, difendersi in procedimenti avanti alle Autorità penali e amministrative ai sensi dell’articolo 6, lettera f).

In relazione alle richieste da Lei formulate di acquisto dei prodotti, beneficando delle agevolazioni fiscali previste per l’acquisto di sussidi tecnici ed informatici per persone con disabilità (come previsto dal D.L. 669/1996 convertito in Legge 28 febbraio 1997 n. 30, il Titolare potrebbe trattare categorie particolari di dati ai sensi dell’articolo 9, come indicato all’articolo 9 della presente informativa, per le seguenti finalità:

a) Per finalità connesse alla valutazione della sussistenza dei requisiti richiesti dalla normativa per poter beneficiare dell’Agevolazione fiscale di IVA al 4% richiesta, e, conseguentemente di consentire l’acquisto con l’applicazione dell’aliquota IVA oggetto di agevolazione. La base giuridica è:

(i) Trattamento necessario all’esecuzione di un contratto di cui Lei è parte ovvero all’adozione di misure precontrattuali adottate su sua richiesta ai sensi dell’articolo 6, lettera b)

(ii) Trattamento necessario per all’assolvimento degli obblighi ed esercizio dei diritti specifici del Titolare del trattamento o dell’interessato in materia di diritto del lavoro e della sicurezza sociale e protezione sociale a seguito della sua richiesta di beneficiare dell’Agevolazione fiscale, ai sensi dell’articolo 9 lettera b).

 

3. Modalità di espressione del consenso

Potrai esprimere il consenso per i trattamenti di cui all’articolo 2 della presente informativa sottoscrivendo un documento informatizzato tramite specifiche flagbox.

 

4. Obbligatorietà del trattamento dati – effetti della revoca del consenso.

I trattamenti svolti in conformità all’articolo 6, lettere b, c), d), f) e all’articolo 9 b) e g) GDPR, riportati nell’articolo 2 della presente informativa sono obbligatori. Pertanto, la comunicazione dei dati personali è un obbligo legale/contrattuale ed in ogni caso è un requisito necessario per la conclusione del contratto. In caso di mancata comunicazione di tali dati non sarà possibile concludere alcun contratto. Per tali trattamenti la revoca del consenso, ovvero, l’esercizio di qualsiasi altro diritto che comporti l’impossibilità a trattare tali dati potrebbe determinare l’impossibilità per il Titolare di adempiere agli obblighi contrattuali o legali che incombono sul medesimo.  

I trattamenti svolti in conformità in conformità all’articolo 6, lettera a) del GDPR sono facoltativi e l’eventuale revoca del consenso espresso in qualsiasi momento non pregiudica la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca e non determina l’impossibilità ad adempiere agli obblighi contrattuali.  

Per quanto riguarda, il trattamento in relazione alla richiesta di acquisto in regime di agevolazione IVA, con particolare riferimento ai dati trattati per le finalità di cui all’articolo 9) lettera b) e lettera g), il conferimento dei dati è facoltativo, ma in caso contrario non potrà beneficiare dell’Agevolazione Iva al 4% nell’acquisto dei sussidi tecnici e informatici.

 

5. Modalità di Trattamento – Comunicazione dei dati

Per le finalità di cui all’articolo 2 della presente informativa potranno essere utilizzati strumenti di trattamento manuali o automatizzati.

Potranno essere destinatari dei Dati Personali Responsabili Esterni Nominati, Fornitori di servizi di hosting o di gestione/manutenzione/configurazione dei sistemi informatici, consulenti esterni, Pubblica Amministrazione.

Il Titolare verifica la conformità al GDPR degli strumenti utilizzati mediante attività di audit presso i fornitori.

Il Titolare ha identificato i responsabili e gli incaricati interni dei trattamenti o ha provveduto alla nomina di responsabili esterni vincolandoli al rispetto dei principi dell’articolo 28 GDPR.

 

6. Processo decisionale automatizzato e profilazione

Se acconsenti al trattamento dei Dati Personali per fruire di servizi personalizzati tramite profilazione, i Dati Personali potranno essere soggetti ad un processo decisionale automatizzato, con uno specifico algoritmo che deciderà quali comunicazioni siano più adatte al tuo profilo o quali potrebbero essere maggiormente di tuo interesse. Il Trattamento così effettuato ha, quali conseguenze previste, a titolo esemplificativo, l’invio di comunicazioni commerciali altamente profilate, l’invio di sconti, l’invio di inviti ad eventi ritenuti di interesse, ecc.

In conformità all’articolo 22 GDPR, hai il diritto di:

· ottenere l’intervento umano nel processo decisionale da parte del Titolare;  

· esprimere la tua opinione;

· ottenere una spiegazione della decisione conseguita dal Titolare;

· contestare la decisione stessa.  

 

7. Fonte da cui hanno origine i Dati Personali

Saranno trattati solo i Dati Personali comuni e Dati Personali particolari forniti in conformità alla presente Informativa. Il Titolare non tratterà Dati Personali provenienti da fonti accessibili al pubblico.

 

8. Trasferimento Dati Personali Estero

Il Titolare tratterà i dati prevalentemente all’interno dell’Unione Europea, ma si riserva la possibilità di trasferire i Dati Personali verso soggetti stabiliti in un Paese terzo all’Unione Europea o a un’organizzazione internazionale. In caso di trasferimenti a paesi che non sono destinatari di una decisione di adeguatezza ai sensi dell’articolo 45 GDPR, il Titolare stipulerà un contratto di condivisione dei dati (c.d. Data Sharing) conforme alle clausole tipo adottate dalla Commissione Europea in conformità all’articolo 46 GDPR.

Le categorie particolari di dati trattate ai sensi dell’articolo 9 per le domande di agevolazione IVA non sono in alcun modo trasferite all’estero.

 

 

9. Categorie di dati

Saranno trattati Dati Personali comuni ai sensi dell’articolo 6 GDPR. Non saranno trattati categorie particolari di Dati ad esclusione delle categorie di dati particolari, ed in particolare dei dati relativi alla salute, necessari per evadere le pratiche di acquisto in regime di agevolazione IVA.

 

10. Periodo di conservazione dei Dati Personali

I Dati Personali comuni trattati per le finalità di cui all’articolo 2 della presente informativa sono trattati e conservati dal Titolare entro l’anno successivo ai 24 mesi di immissione. Tale limite potrà essere differente in caso di rispetto di termini definiti dalla legge.

 

11. I tuoi diritti

a. Diritto di opposizione

In qualità di Interessato, hai il diritto di opposizione nei termini che seguono:

· il diritto di opporti in qualsiasi momento, per motivi connessi alla tua situazione particolare, al Trattamento dei Dati Personali che ti riguardano ai sensi dell’articolo 6, paragrafo 1, lettere e) o f) del GDPR. Il Titolare si astiene dal trattare ulteriormente i tuoi Dati Personali, salvo che il Titolare dimostri l’esistenza di motivi legittimi cogenti per procedere al Trattamento che prevalgono sui tuoi interessi, diritti e libertà oppure per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria;

· qualora i Dati Personali siano trattati per finalità di marketing diretto, hai il diritto di opporti in qualsiasi momento al Trattamento dei Dati Personali che ti riguardano effettuato per tali finalità, compresa la profilazione nella misura in cui sia connessa al marketing diretto;

· in caso di opposizione al Trattamento per finalità di marketing diretto, i Dati Personali non sono più oggetto di Trattamento per tali finalità. Potrai opporti al trattamento dei tuoi dati personali per finalità di marketing diretto anche solo in parte, ad esempio opponendoti al solo invio di comunicazioni promozionali effettuato tramite strumenti automatizzati e/o digitali, oppure all’invio di comunicazioni cartacee e/o al ricevimento di comunicazioni telefoniche;

· qualora i tuoi Dati Personali siano trattati a fini di ricerca scientifica o storica o a fini statistici a norma dell’articolo 89, paragrafo 1 del GDPR, per motivi connessi alla tua situazione particolare hai il diritto di opporti al Trattamento di Dati Personali, salvo il caso in cui il Trattamento sia necessario per l’esecuzione di un compito di interesse pubblico.

b. Altri diritti

OTECH vuole inoltre informarti dell’esistenza dei seguenti tuoi diritti:

· Diritto di accesso: hai il diritto di ottenere dal Titolare la conferma che sia o meno in corso un Trattamento di Dati Personali che ti riguardano e accedere ai tuoi Dati Personali ed a specifiche informazioni, in conformità all’articolo 15 del GDPR;

· Diritto di rettifica: hai il diritto di ottenere dal Titolare la rettifica dei dati personali inesatti che ti riguardano senza ingiustificato ritardo. Tenuto conto delle finalità del trattamento, hai il diritto di ottenere l’integrazione dei dati personali incompleti, anche fornendo una dichiarazione integrativa, in conformità all’articolo 16 del GDPR;

· Diritto alla cancellazione dei dati, incluso il diritto alla revoca del consenso: hai il diritto di ottenere dal Titolare la cancellazione dei tuoi Dati Personali senza ingiustificato ritardo o di revocare il consenso al Trattamento, se sussistono i motivi definiti dall’articolo 17 del GDPR. Hai il diritto di revocare il consenso in qualsiasi momento, senza che ciò pregiudichi la liceità del Trattamento basata sul consenso da te prestato prima della revoca;

· Diritto di limitazione di Trattamento: hai il diritto di ottenere dal Titolare la limitazione del Trattamento, quando ricorrono le ipotesi definite dall’articolo 18 del GDPR;

· Diritto alla portabilità dei dati: hai il diritto di ricevere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico, i tuoi Dati Personali forniti al Titolare ed hai il diritto di trasmetterli a un altro Titolare senza impedimenti del Titolare, come previsto dall’articolo 20 del GDPR;

· Diritto di opposizione del contraente a comunicazioni commerciali: in qualità di contraente, hai il diritto di opporti in ogni momento, gratuitamente, al ricevimento di comunicazioni commerciali del Titolare;

· Diritto di proporre reclamo all’Autorità Garante: hai il diritto di proporre reclamo all’Autorità Garante per la Protezione dei Dati Personali, per lamentare una violazione della disciplina in materia di protezione dei dati personali, in conformità all’articolo 77 del GDPR.

 

12. Come esercitare i tuoi diritti

Potrai esercitare i diritti indicati nell’Informativa Privacy indirizzando le istanze direttamente al Titolare all’indirizzo e-mail [email protected], oppure inviando la relativa comunicazione mediante una raccomandata A/R all’indirizzo via Liberto Temolo, 4, Milano (MI), CAP 20126, Italia.

Potrai proporre reclamo all’Autorità Garante per la Protezione dei Dati Personali secondo le modalità previste dal sito ufficiale, indirizzandolo ai recapiti disponibili all’indirizzo https://www.garanteprivacy.it/home/footer/contatti.

 

13. Accessibilità dell’informativa

L’Informativa Privacy è accessibile e disponibile all’URL, Informativa Privacy – OPPO Store Italia oppure presso il Titolare al sito www.otechitalia.com.

 

14. Modifiche

Il Titolare potrà modificare l’Informativa Privacy, anche per adeguarsi ai cambiamenti della normativa nazionale e/o dell’Unione Europea, oppure alle innovazioni tecnologiche. Eventuali nuove versioni dell’Informativa Privacy saranno riportate sul Sito. Ti invitiamo a controllare periodicamente l’Informativa Privacy. Ogni modifica ti verrà comunque comunicata attraverso un pop-up sul Sito o differenti modalità e/o strumenti informatici.

Se il Titolare modificasse sostanzialmente l’Informativa Privacy, prevedendo nuove finalità di Trattamento e/o categorie di Dati Personali trattati, il Titolare stessa provvederà ad informarti, richiedendoti i consensi necessari, tramite un pop-up sul Sito o differenti modalità e/o strumenti informatici.

15. Allegati

Si allega estratto delle norme del GDPR che vengono citate nella presente informativa. Il testo completo del GDPR comprensivo dei “considerando” è disponibile sul sito www.otechitalia.com.

Il Rappresentante del Titolare

 

ALLEGATO 1: ESTRATTO ARTICOLI GDPR

 

Articolo 6 - Liceità del trattamento

1. Il trattamento è lecito solo se e nella misura in cui ricorre almeno una delle seguenti condizioni:

a) l'interessato ha espresso il consenso al trattamento dei propri dati personali per una o più specifiche finalità;

b) il trattamento è necessario all'esecuzione di un contratto di cui l'interessato è parte o all'esecuzione di misure precontrattuali adottate su richiesta dello stesso;

c) il trattamento è necessario per adempiere un obbligo legale al quale è soggetto il titolare del trattamento;

d) il trattamento è necessario per la salvaguardia degli interessi vitali dell'interessato o di un'altra persona fisica;

e) il trattamento è necessario per l'esecuzione di un compito di interesse pubblico o connesso all'esercizio di pubblici poteri di cui è investito il titolare del trattamento;

f) il trattamento è necessario per il perseguimento del legittimo interesse del titolare del trattamento o di terzi, a condizione che non prevalgano gli interessi o i diritti e le libertà fondamentali dell'interessato che richiedono la protezione dei dati personali, in particolare se l'interessato è un minore.

La lettera f) del primo comma non si applica al trattamento di dati effettuato dalle autorità pubbliche nell'esecuzione dei loro compiti.

2. Gli Stati membri possono mantenere o introdurre disposizioni più specifiche per adeguare l'applicazione delle norme del presente regolamento con riguardo al trattamento, in conformità del paragrafo 1, lettere c) ed e), determinando con maggiore precisione requisiti specifici per il trattamento e altre misure atte a garantire un trattamento lecito e corretto anche per le altre specifiche situazioni di trattamento di cui al capo IX.

3. La base su cui si fonda il trattamento dei dati di cui al paragrafo 1, lettere c) ed e), deve essere stabilita:

a) dal diritto dell'Unione; o

b) dal diritto dello Stato membro cui è soggetto il titolare del trattamento.

La finalità del trattamento è determinata in tale base giuridica o, per quanto riguarda il trattamento di cui al paragrafo 1, lettera e), è necessaria per l'esecuzione di un compito svolto nel pubblico interesse o connesso all'esercizio di pubblici poteri di cui è investito il titolare del trattamento. Tale base giuridica potrebbe contenere disposizioni specifiche per adeguare l'applicazione delle norme del presente regolamento, tra cui: le condizioni generali relative alla liceità del trattamento da parte del titolare del trattamento; le tipologie di dati oggetto del trattamento; gli interessati; i soggetti cui possono essere comunicati i dati personali e le finalità per cui sono comunicati; le limitazioni della finalità, i periodi di conservazione e le operazioni e procedure di trattamento, comprese le misure atte a garantire un trattamento lecito e corretto, quali quelle per altre specifiche situazioni di trattamento di cui al capo IX. Il diritto dell'Unione o degli Stati membri persegue un obiettivo di interesse pubblico ed è proporzionato all'obiettivo legittimo perseguito.

4. Laddove il trattamento per una finalità diversa da quella per la quale i dati personali sono stati raccolti non sia basato sul consenso dell'interessato o su un atto legislativo dell'Unione o degli Stati membri che costituisca una misura necessaria e proporzionata in una società democratica per la salvaguardia degli obiettivi di cui all'articolo 23, paragrafo 1, al fine di verificare se il trattamento per un'altra finalità sia compatibile con la finalità per la quale i dati personali sono stati inizialmente raccolti, il titolare del trattamento tiene conto, tra l'altro:

a) di ogni nesso tra le finalità per cui i dati personali sono stati raccolti e le finalità dell'ulteriore trattamento previsto;

b) del contesto in cui i dati personali sono stati raccolti, in particolare relativamente alla relazione tra l'interessato e il titolare del trattamento;

c) della natura dei dati personali, specialmente se siano trattate categorie particolari di dati personali ai sensi dell'articolo 9, oppure se siano trattati dati relativi a condanne penali e a reati ai sensi dell'articolo 10;

d) delle possibili conseguenze dell'ulteriore trattamento previsto per gli interessati;

e) dell'esistenza di garanzie adeguate, che possono comprendere la cifratura o la pseudonimizzazione

 

Articolo 9 - Trattamento di categorie particolari di dati personali

1. È vietato trattare dati personali che rivelino l'origine razziale o etnica, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche, o l'appartenenza sindacale, nonché trattare dati genetici, dati biometrici intesi a identificare in modo univoco una persona fisica, dati relativi alla salute o alla vita sessuale o all'orientamento sessuale della persona.
2. Il paragrafo 1 non si applica se si verifica uno dei seguenti casi:

a) l'interessato ha prestato il proprio consenso esplicito al trattamento di tali dati personali per una o più finalità specifiche, salvo nei casi in cui il diritto dell'Unione o degli Stati membri dispone che l'interessato non possa revocare il divieto di cui al paragrafo 1;

b) il trattamento è necessario per assolvere gli obblighi ed esercitare i diritti specifici del titolare del trattamento o dell'interessato in materia di diritto del lavoro e della sicurezza sociale e protezione sociale, nella misura in cui sia autorizzato dal diritto dell'Unione o degli Stati membri o da un contratto collettivo ai sensi del diritto degli Stati membri, in presenza di garanzie appropriate per i diritti fondamentali e gli interessi dell'interessato;

c) il trattamento è necessario per tutelare un interesse vitale dell'interessato o di un'altra persona fisica qualora l'interessato si trovi nell'incapacità fisica o giuridica di prestare il proprio consenso;

d) il trattamento è effettuato, nell'ambito delle sue legittime attività e con adeguate garanzie, da una fondazione, associazione o altro organismo senza scopo di lucro che persegua finalità politiche, filosofiche, religiose o sindacali, a condizione che il trattamento riguardi unicamente i membri, gli ex membri o le persone che hanno regolari contatti con la fondazione, l'associazione o l'organismo a motivo delle sue finalità e che i dati personali non siano comunicati all'esterno senza il consenso dell'interessato;

e) il trattamento riguarda dati personali resi manifestamente pubblici dall'interessato;

f) il trattamento è necessario per accertare, esercitare o difendere un diritto in sede giudiziaria o ogniqualvolta le autorità giurisdizionali esercitino le loro funzioni giurisdizionali;

g) il trattamento è necessario per motivi di interesse pubblico rilevante sulla base del diritto dell'Unione o degli Stati membri, che deve essere proporzionato alla finalità perseguita, rispettare l'essenza del diritto alla protezione dei dati e prevedere misure appropriate e specifiche per tutelare i diritti fondamentali e gli interessi dell'interessato;

h) il trattamento è necessario per finalità di medicina preventiva o di medicina del lavoro, valutazione della capacità lavorativa del dipendente, diagnosi, assistenza o terapia sanitaria o sociale ovvero gestione dei sistemi e servizi sanitari o sociali sulla base del diritto dell'Unione o degli Stati membri o conformemente al contratto con un professionista della sanità, fatte salve le condizioni e le garanzie di cui al paragrafo 3;

i) il trattamento è necessario per motivi di interesse pubblico nel settore della sanità pubblica, quali la protezione da gravi minacce per la salute a carattere transfrontaliero o la garanzia di parametri elevati di qualità e sicurezza dell'assistenza sanitaria e dei medicinali e dei dispositivi medici, sulla base del diritto dell'Unione o degli Stati membri che prevede misure appropriate e specifiche per tutelare i diritti e le libertà dell'interessato, in particolare il segreto professionale;

j) il trattamento è necessario a fini di archiviazione nel pubblico interesse, di ricerca scientifica o storica o a fini statistici in conformità dell'articolo 89, paragrafo 1, sulla base del diritto dell'Unione o nazionale, che è proporzionato alla finalità perseguita, rispetta l'essenza del diritto alla protezione dei dati e prevede misure appropriate e specifiche per tutelare i diritti fondamentali e gli interessi dell'interessato.

3. I dati personali di cui al paragrafo 1 possono essere trattati per le finalità di cui al paragrafo 2, lettera h), se tali dati sono trattati da o sotto la responsabilità di un professionista soggetto al segreto professionale conformemente al diritto dell'Unione o degli Stati membri o alle norme stabilite dagli organismi nazionali competenti o da altra persona anch'essa soggetta all'obbligo di segretezza conformemente al diritto dell'Unione o degli Stati membri o alle norme stabilite dagli organismi nazionali competenti.
4. Gli Stati membri possono mantenere o introdurre ulteriori condizioni, comprese limitazioni, con riguardo al trattamento di dati genetici, dati biometrici o dati relativi alla salute.

 

Articolo 13 - Informazioni da fornire qualora i dati personali siano raccolti presso l'interessato

1. In caso di raccolta presso l'interessato di dati che lo riguardano, il titolare del trattamento fornisce all'interessato, nel momento in cui i dati personali sono ottenuti, le seguenti informazioni:

a) l'identità e i dati di contatto del titolare del trattamento e, ove applicabile, del suo rappresentante;

b) i dati di contatto del responsabile della protezione dei dati, ove applicabile;

c) le finalità del trattamento cui sono destinati i dati personali nonché la base giuridica del trattamento;

d) qualora il trattamento si basi sull'articolo 6, paragrafo 1, lettera f), i legittimi interessi perseguiti dal titolare del trattamento o da terzi;

e) gli eventuali destinatari o le eventuali categorie di destinatari dei dati personali;

f) ove applicabile, l'intenzione del titolare del trattamento di trasferire dati personali a un paese terzo o a un'organizzazione internazionale e l'esistenza o l'assenza di una decisione di adeguatezza della Commissione o, nel caso dei trasferimenti di cui all'articolo 46 o 47, o all'articolo 49, paragrafo 1, secondo comma, il riferimento alle garanzie appropriate o opportune e i mezzi per ottenere una copia di tali garanzie o il luogo dove sono state rese disponibili. (1)

2. In aggiunta alle informazioni di cui al paragrafo 1, nel momento in cui i dati personali sono ottenuti, il titolare del trattamento fornisce all'interessato le seguenti ulteriori informazioni necessarie per garantire un trattamento corretto e trasparente:

a) il periodo di conservazione dei dati personali oppure, se non è possibile, i criteri utilizzati per determinare tale periodo;

b) l'esistenza del diritto dell'interessato di chiedere al titolare del trattamento l'accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento dei dati personali che lo riguardano o di opporsi al loro trattamento, oltre al diritto alla portabilità dei dati; (1)

c) qualora il trattamento sia basato sull'articolo 6, paragrafo 1, lettera a), oppure sull'articolo 9, paragrafo 2, lettera a), l'esistenza del diritto di revocare il consenso in qualsiasi momento senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca;

d) il diritto di proporre reclamo a un'autorità di controllo;

e) se la comunicazione di dati personali è un obbligo legale o contrattuale oppure un requisito necessario per la conclusione di un contratto, e se l'interessato ha l'obbligo di fornire i dati personali nonché le possibili conseguenze della mancata comunicazione di tali dati;

f) l'esistenza di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione di cui all'articolo 22, paragrafi 1 e 4, e, almeno in tali casi, informazioni significative sulla logica utilizzata, nonché l'importanza e le conseguenze previste di tale trattamento per l'interessato.

3. Qualora il titolare del trattamento intenda trattare ulteriormente i dati personali per una finalità diversa da quella per cui essi sono stati raccolti, prima di tale ulteriore trattamento fornisce all'interessato informazioni in merito a tale diversa finalità e ogni ulteriore informazione pertinente di cui al paragrafo 2.

4. I paragrafi 1, 2 e 3 non si applicano se e nella misura in cui l'interessato dispone già delle informazioni.

 

Articolo 7 Condizioni per il consenso

1. Qualora il trattamento sia basato sul consenso, il titolare del trattamento deve essere in grado di dimostrare che l'interessato ha prestato il proprio consenso al trattamento dei propri dati personali.

2. Se il consenso dell'interessato è prestato nel contesto di una dichiarazione scritta che riguarda anche altre questioni, la richiesta di consenso è presentata in modo chiaramente distinguibile dalle altre materie, in forma comprensibile e facilmente accessibile, utilizzando un linguaggio semplice e chiaro. Nessuna parte di una tale dichiarazione che costituisca una violazione del presente regolamento è vincolante.

3. L'interessato ha il diritto di revocare il proprio consenso in qualsiasi momento. La revoca del consenso non pregiudica la liceità del trattamento basata sul consenso prima della revoca. Prima di prestare il proprio consenso, l'interessato è informato di ciò. Il consenso è revocato con la stessa facilità con cui è accordato. (1)

4. Nel valutare se il consenso sia stato liberamente prestato, si tiene nella massima considerazione l'eventualità, tra le altre, che l'esecuzione di un contratto, compresa la prestazione di un servizio, sia condizionata alla prestazione del consenso al trattamento di dati personali non necessario all'esecuzione di tale contratto.

 

 

 

 

 

 

 

    Rimani aggiornato/a con OPPO

    Iscriviti ora per ricevere aggiornamenti su prodotti e promozioni.

    Hai domande? Contattaci
    Copyright © 2023 OPPO Store Italia• OTech Italia S.r.l. a socio unico è il distributore esclusivo dei prodotti OPPO in Italia • OTech Italia Srl., Via Libero Temolo 4, 20126 Milano (MI) - P. IVA: 10289850967 - Capitale Sociale: € 100.000,00 •